Torna alla Home Page di superSalute.com


HOME>APPROFONDIMENTI > omega-3 > Fonti e forme


Gli APPROFONDIMENTI di superSalute

Omega-3: fonti alimentari e forme disponibili


Fonti alimentari di omega-3


Le quasi esclusive fonti dietetiche di acidi grassi omega-3 a lunga catena EPA e DHA sono i pesci delle acque fredde come lo sgombro, l'halibut, le sardine, il salmone, le aringhe e l'olio e di alcune microalghe

Tuttavia, solo l'olio di pesce contiene sia l'EPA che il DHA. L'olio estratto dalle microalghe contiene solo tracce di EPA e, per di più, dosi considerevoli di omega-6, in particolare acido arachidonico (ARA), precursore di eicosanoidi pro-infiammatori. Per questo motivo generalmente si ritiene che l'olio di microalghe è una fonte incompleta e sbilanciata di acidi grassi omega-3 a lunga catena.

Un'altra fonte interessante di acidi grassi omega-3 è un tipo di mollusco proveniente dalla Nuova Zelanda (perna canaliculus) usato per secoli dai Maori per promuovere uno stato di buona salute.

Forme disponibili


In aggiunta alle fonti alimentari sopra descritte, l'EPA e il DHA possono essere assunti sotto forma di integratori di olio di pesce, di microalghe o di mollusco.

Nella scelta di questo tipo di integratori è indispensabile preferire solo quelli con il certificato di qualità e garanzia di purezza. E' di importanza critica per la propria salute l'assenza certificata di residui di metalli pesanti (arsenico,piombo, nickel), diossine e furani, PCB, mercurio e altre tossine accumulate nei mari a causa dell'inquinamento industriale.

.

Per saperne di più

Guarire (David Servan-Schreiber)

Se i documenti di approfondimento relativi agli omega3 che trovi sul nostro sito non ti bastano e vuoi approfondire ulteriormente, ti consigliamo la lettura di uno dei libri più venduti, letti e apprezzati dai nostri visitatori e clienti: GUARIRE, del medico francese David Servan-Schreiber.


Slim Factors (contiene Rhodiola Rosea)
SLIM FACTORS
può essere utile per sostenere il tuo programma di dimagrimento (contiene rhodiola rosea)

GTF Chromium (cromo chelato)
GTF CHROMIUM
può essere utile per regolare il metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine nei programmi di dimagrimento

Lecitina di soia
LECITINA DI SOIA
può essere d'aiuto per la sua azione positiva sul metabolismo del colesterolo e dei lipidi


Segnala il sito a un amico

Conosci qualcuno appassionato di sport, salute, benessere, alimentazione sana, meditazione? Clicca qui per segnalargli il sito.