Metodi di pagamento

Condividi su Facebook


0755731322 (ordini telefonici)

Stiamo effettuando dei lavori di manutenzione sul sito. Se incontri qualche difficoltà, chiamaci per un ordine telefonico. Puoi anche lasciare un messaggio in segreteria telefonica: ti richiameremo al più presto!


Iscriviti al podcast di supersalute.com con iTunes

ascoltalo anche
su PODOMATIC


I LIBRI INDISPENSABILI

La salute attraverso l'eliminazione delle scorie di Peter Jentschura e Josef Lohkamper
"La salute attraverso l'eliminazione delle scorie", definito dal Dottor Duranti: GENIALE!

Guida medica agli INTEGRATORI ALIMENTARI - Che cosa sono, come agiscono, quando utilizzarli
"Guida medica agli INTEGRATORI ALIMENTARI (che cosa sono, come agiscono, quando utilizzarli)"


SIAMO PARTNER TEPPERWEIN

supersalute.com è partner di Tepperwein Collection. Sul nostro sito trovi il Royal Plus (alcalinizzante derivato dal tè verde) e il Bagno Ioni vitali. Se ti interessano altri prodotti della linea, visita il sito Tepperwein


PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE

Hai un sito che si occupa di salute, benessere, sport, alimentazione o che tratta argomenti affini o compatibili con quelli di supersalute.com? Diventa nostro affiliato! Per saperne di più....


HOME>APPROFONDIMENTI > Disintossicazione


Gli APPROFONDIMENTI di superSalute

Disintossicarsi dagli stravizi estivi

- di Marco Morello -

Se nel corso dell'estate abbiamo deciso di goderci la vita e di accantonare ogni regola, al rientro è opportuno rimettersi in riga, per prepararsi ad affrontare al meglio la stagione fredda.

Questo è il momento giusto per dedicarsi alla disintossicazione dell'organismo dagli eccessi e dagli stravizi estivi e dare nuova forza al nostro sistema immunitario.

Le strategie sono molteplici e qui affronteremo quelle che conosciamo meglio e che abbiamo maggiormente sperimentato.

Chiunque voglia seguirci nel nostro percorso di detossificazione, sia chiaro, non lo faccia alla leggera. Le tecniche di cui parliamo vanno approvate dal vostro medico, l'unico che conosce la vostra storia e sa se avete particolari intolleranze, disturbi o predisposizioni che rendano inadeguate queste pratiche.

Detossificazione con la frutta

L'estate è finita, ma i banchi dei fruttivendoli e dei supermercati sono ancora pieni della succosa frutta estiva. Pesche, susine, meloni, angurie, uva, fichi, mele e pere saranno alcuni dei nostri insostituibili alleati per un percorso di disintossicazione estivo basato su un'alimentazione composta da sola frutta. Ma ormai anche banane, ananas e kiwi non mancheranno in nessuna stagione!

Il concetto è semplice: bisogna mangiare frutta fresca a volontà, dalla mattina alla sera, senza limitazioni di quantità (cioè finché si ha fame), tenendo presente che la frutta va mangiata "cruda", ovvero non vale prepararsi frutta cotta, sciroppata o in qualunque modo trattata. Se si ha l'accortezza di acquistare frutta biologica, sarà anche pssibile mangiarla con tutta la buccia (mele, pere, pesche, susine, mangiate con la buccia, portano con sé tutto il prezioso carico di vitamine e minerali).

Non va dimenticata, in queste giornate di alimentazione a sola frutta, la sana abitudine di bere molta acqua (possibilmente a basso residuo fisso). Dobbiamo bere almeno 2 litri di liquidi, tra acqua e, se lo vogliamo, tè verde o tisane: l'importante è non aggiungere zucchero.

Posto che la frutta va mangiata senza limiti di quantità, sarebbe opportuno mangiarla seguendo alcune regole per gli abbinamenti.

La strategia ideale sarebbe quella di mangiare, per ogni pasto, un solo tipo di frutto (per esempio, alle 11 mangiamo solo pere e alle 13 mangiamo solo banane). Ma per chi trova questa regola troppo restrittiva, è possibile abbinare frutta diversa, purché si rispettino le regole di abbinamento della tabella che segue, dettate dalla diversa digeribilità dei frutti (quindi è meglio mangiare frutta che viene digerita nello stesso tempo o con gli stessi enzimi, in modo da migliorare l'assimilabilità di ogni pasto).

TABELLA TIPOLOGIE FRUTTA

Frutta dolce

albicocca, anguria, banana, dattero, fico, mango, melone, papaia, pera, prugna, uva

Frutta semiacida

amarena, ciliegia, kaki, mela, melagrana,  mirtilli e more, pesca

Frutta acida

ananas, arancia, cedro, fragola, limone, mandarino, pompelmo e ribes

Frutta oleosa

avocado, mandorla dolce, nocciola, noce, noce di cocco, pinoli

ABBINAMENTI
  • frutta dolce + frutta semiacida
  • frutta semiacida + frutta acida
  • meloni e angurie devono essere mangiati da soli
  • la frutta oleosa deve essere mangiata lontano dalla frutta acida


Ma per quanto tempo bisogna mangiare in questo modo?

Posto che ciascuno deve per prima cosa chiedere al proprio medico se può seguire un'alimentazione di questo tipo, l'ideale è andare avanti finché si sta bene e non si percepisce qualsiasi peggioramento del proprio stato di salute (nel qual caso bisogna rivolgersi subito al medico). Noi di supersalute.com non siamo mai riusciti a superare i 3 giorni a sola frutta. Diciamo che raggiungere i 2 giorni è già un ottimo risultato, se è la prima volta che si effettua questa prova. L'ideale sarebbe, in ogni caso, inserire una giornata di alimentazoine a sola frutta in ogni settimana, oppure dopo un weekend paticolarmente trasgressivo dal punto di vista alimentare o dopo giornate sportive o lavorative molto impegnative.

Perché mangiare solo frutta?

La frutta è una fonte insostituibile di vitamine, minerali, enzimi... Ha inoltre un potentissimo effetto alcalinizzante, quindi è uno strumento indispensabile per la deacidificazione del nostro organismo. La deacidificazione è una delle pratiche alla base del miglioramento della salute: combatte l'acidosi tissutale e contribuisce a ripristinare il regolare equilibrio acido-basico dell'organismo.

Un trucchetto per aiutare i più affamati

E se a un certo punto non si resiste più e si ha voglia di mangiare qualcosa di più consistente della frutta? Se tutto quel dolce ci sta facendo impazzire e improvvisamente sognamo una cotoletta o una pizza?

La frutta secca può esserci di grande aiuto. Procuriamoci noci e nocciole (per il PRONTO INTERVENTO vanno bene anche quelle già sgusciate, confezionate in pratici sacchettini pronti all'uso). Le noci e le nocciole ci toglieranno dalla bocca l'eccesso di dolce della frutta.

Per chi invece vuole masticare qualcosa di più consistente, vale anche l'utilizzo della frutta disidratata (prugne, albicocche...), anche questa acquistabile in pratiche confezioni.

Pulizia dell'intestino
(colon idro terapia)

Posto che le giornate a sola frutta sono il metodo più semplice (e alla portata di tutti) per disintossicare l'organismo e per ripristinare il corretto funzionamento dell'intestino, c'è chi non ha voglia di cimentarsi in questa avventura. Una strada molto efficace per affrontare la disintossicazione può essere quindi la pulizia dell'intestino con l'idrocolonterapia (o colon idroterapia).

Per chi ha la fortuna di trovarsi in una città in cui esistono dei centri specializzati nella pulizia dell'intestino, il metodo più efficace è quello di affrontare questa pratica (sempre con il consenso del proprio medico) praticando qualche seduta di idrocolonterapia con apparecchiature professionali.
[Leggi l'articolo sull'idrocolon terapia già pubblicato su supersalute.com]

Per chi non ha la fortuna di avere un centro professionale vicino a casa (o per chi - sappiamo che c'è anche questo problema - si vergogna ad affrontare questa pratica), le strade possono essere due: l'enteroclisma o il Bio Fluff.

La differenza tra l'enteroclisma e il Bio Fluff sta tutta nella praticità del secondo nei confronti del primo. Mentre l'enteroclisma (un semplice sacchetto di plastica con una cannula che si acquista in farmacia) richiede una preparazione laboriosa che consente, alla fine, di introdurre una sola volta due litri d'acqua nel colon, il Bio Fluff consente di regolare l'afflusso d'acqua a piacere, fino a una completa e soddisfacente pulizia del tratto finale dell'intestino.

Chiaramente questo tipo di soluzione (che molti dei visitatori di supersalute.com praticano ormai da molto tempo) consente una efficace pulizia dell'intestino, ma va utilizzata con il consenso del proprio medico e in ogni caso sempre sotto copertura di integratori probiotici (fermenti lattici) che servono a ripristinare quella piccola parte di flora batterica che viene espulsa con l'evacuazione.

Al rientro dalle vacanze, così come dopo qualche weekend di stravizi alimentari, o per prepararsi all'inverno con le difese immunitarie al massimo dell'efficienza, il Bio Fluff aiuta a ripulirci dai residui alimentari che, sedimentandosi nell'intestino, favoriscono l'insorgere di diversi tipi di patologie e rallentano il corretto funzoinamento del nostro sistema immunitario.

Per capire quanto sia semplice utilizzare l'apparecchio, visita la pagina dedicata al montaggio del Bio Fluff.

Alcalinizzanti naturali

Altro consiglio per chi vuole ripristinare l'equilibrio del proprio organismo è quello di scegliere la strada degli integratori alcalinizzanti.

Lo stress, l'alimentazione sregolata, la mancanza o l'eccesso di attività sportiva, le emozioni negative, il fumo, lo smog, gli eccessi con l'alcool sono tutte situazioni che portano all'acidificazione del nostro organismo, che è alla base di una serie innumerevole di disturbi.

Per chi vuole sapere tutto su questo argomento, due sono i libri fondamentali: "SIETE ACIDI?" il veloce, chiaro e sempice libretto che spiega tutto sull'acidificazione (e sui metodi per combatterla) e il bellissimo "La salute attraverso l'eliminazione delle scorie", un volume di approfondimento chiaro ed esaustivo sul tema dell'inquinamento del nostro organismo e delle tecniche per combatterlo.

Posto che il nostro organismo, a causa di diversi fattori ambientali e comportamentali, tende all'acidosi, le tecniche che stiamo apprendendo adesso (come le giornate a sola frutta) servono a ripristinare il corretto rapporto acido-basico del nostro organismo.

Un metodo molto efficace e con risultati misurabili è quello dell'assunzione di integratori alcalinizzanti.

Chi frequenta abitualmente il nostro sito conosce bene Royal Plus, un alcalinizzante naturale proveniente dal tè verde. Si tratta di un integratore alimentare dal piacevole gusto d'arancia che, assunto regolarmente, consente di ripristinare l'equilibrio acido-basico del corpo.

Il Royal Plus [leggi la scheda] è il prodotto principale di un'intera linea che consente di affrontare il tema della deacidificazione a più livelli. E' il punto di partenza di una completa strategia di deacidificazione, che può essere completata con gli altri prodotti della linea.

Estratto di 50 Erbe Ioni-Vitali

Dalle ricette delle tisane dei medici taoisti che rappresentano il vertice dell'arte medica della Cina antica e con l'indispensabile apporto dei principi scientifici più recenti, nasce l'Estratto di 50 Erbe Ioni-Vitali, che aiuta nella dissoluzione delle scorie.

Il Royal Plus neutralizza gli acidi attivi e l'estratto erbale dissolve le scorie. L'azione sinergica dei due prodotti migliora l'efficacia del processo di disintossicazione.

Bagno Ioni-Vitali

Il Bagno Ioni-Vitali svolge dall'esterno la funzione che il Royal Plus esplica all'interno del nostro organismo: ripristina l'equilibrio acido-basico partendo dalla pelle, agendo sull'epidermide. Grazie alla complessa formulazione, il bagno è sia rilassante (per la presenza di magnesio) sia stimolante, per la speciale formulazione che stimola l'irrorazione sanguigna. Gli oli essenziali contenuti nel Bagno Ioni Vitali lo rendono infine un piacevole metodo per coccolarsi e prendersi cura di se con il piacevole, corroborante e rilassante supporto di un bagno.

Il Bagno Ioni Vitali ha una grande efficacia anche utilizzato per dei piacevoli e rilassanti pediluvi.

Importante: per raggiungere l'effetto desiderato, il bagno o il pediluvio devono avere una durata di almento 30 minuti.

Hair & Body Shampoo Ioni Vitali

Chi non ha la vasca da bagno o preferisce in ogni caso utilizzare la doccia, il beneficio degli Ioni Vitali si estende anche a questo comodissimo shampoo adatto sia per i capelli sia per la pelle. Un prodotto unico che stimola l'irrorazione sagnuigna, rinfresca e vivifica i tessuti, indicato dal produttore per favorire la crescita dei capelli.

Hair & Body Shampoo Ioni Vitali contiene speciali detergenti vegetali puri e delicati, nonché estratto di ortica e oli essenziali di rosmarino, manuka, albero del tè.

Depurazione del fegato (SAME)

Per chi sa di aver davvero superato ogni limite, ma anche per chi assume o ha assunto molti farmaci che hanno lasciato tracce e residui a livello del fegato, un valido aiuto nel processo di disintossicazione e depurazione del fegato può essere costituito dalla S-Adenosilmetionina, o SAM.

Riporto un brano dell'indispensabile "Guida medica agli integratori alimentari," dove in rapporto alla SAM si dice: "La SAM è coinvolta in oltre 40 reazioni biochimiche dell'organismo. (...) La SAM (...) è di importanza critica per molti componenti dell'organismo (specialmente nella chimica del cervello) e nelle reazioni di disintossicazione".

Un ottimo integratore di S-Adenosilmetionina è Cellfood SAME, che oltre a fornire al nostro organismo la SAM, contiene anche Cellfood, il preparato a base di ossigeno disciolto, utile per l'ossigenazione cellulare e per pulire e tonificare i tessuti del nostro organismo.

I campi di intervento della S-Adenosilmetionina vanno ben oltre la depurazione. Si ritiene che SAME possa aiutare chi soffre di depressione perché la S-Adenosilmetionina è necessaria per la produzione di importanti sostanze presenti nel cervello. L'integrazione con SAME in persone che soffrono di depressione "aumenta i livelli di serotonina, dopamina e fosfatidilserina" (sempre tratto da "Guida medica agli integratori alimentari").

Per finire, la S-Adenosilmetionina è indicata come utile anche nei casi di osteoartrite, fibromalgia, malattie del fegato ed emicrania.

Disintossicazione in 4 mosse

1. Due giorni a sola frutta

Fate la scorta di frutta (non dimenticate banane e frutta secca) e poi lanciatevi nell'avventura: l'obiettivo sono due giorni completi mangiando solo frutta (come indicato nelle tabelle qui sopra). Se, arrivati al pomeriggio del secondo giorno, state per impazzire, la sera non avventatevi su una pizza: meglio compunque un piatto proteico (pesce, pollo) accompagnato da tantissime verdure cotte e crude. Il senso di colpa per non aver terminato i due giorni a sola frutta sarà attenuato dal fatto che non vi sarete avventati su una montagna di carboidrati.

2. Pulizia dell'intestino

Comprate il Bio Fluff o un enteroclisma. Oppure trovate un centro che pratichi la colon idro terapia professionale. In ogni caso procuratevi anche dei probiotici (ad esempio il Milk Free Acidophilus della linea Long Life) per ripristinare la flora batterica.

3. Deacidificazione dei tessuti

Con l'aiuto di un integratore alimentare (Royal Plus), di un estratto erbale (Estratto di 50 Erbe Ioni-Vitali) e di un sale da bagno (Bagno Ioni-Vitali), in poco tempo sarà possibile ripristinare l'equilibrio acido-basico dell'organismo.

4. Depurazione del fegato

Con l'aiuto della SAM, uno dei più efficaci donatori di gruppi metile, si può aiutare il fegato a depurarsi dai residui di farmaci e di elementi intossicanti.


Slim Factors (contiene Rhodiola Rosea)
SLIM FACTORS
può essere utile per sostenere il tuo programma di dimagrimento (contiene rhodiola rosea)

GTF Chromium (cromo chelato)
GTF CHROMIUM
può essere utile per regolare il metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine nei programmi di dimagrimento

Lecitina di soia
LECITINA DI SOIA
può essere d'aiuto per la sua azione positiva sul metabolismo del colesterolo e dei lipidi


Segnala il sito a un amico

Conosci qualcuno appassionato di sport, salute, benessere, alimentazione sana, meditazione? Clicca qui per segnalargli il sito.