Condividi su Facebook


Chiedi
aiuto
a un
esperto!

Fai la tua
domanda
.

HOME> Esperti> Claudio Tozzi> Risposta


CLAUDIO TOZZI

Esperto in allenamento con i pesi,
nutrizione e integratori

[torna alle domande]


PESI IN ETA'GIOVANILE: SONO PERICOLOSI?
Domanda

Salve Claudio!
Sono un ragazzo di 19 anni. L'anno scorso ho comprato il tuo libro e lo trovo molto affascinante.
L'allenamento che proponi, basato su esercizi multiarticolari, sembra perfetto e sopratutto logico!

Personalmente ho cominciato ad andare in palestra a 16 anni, poi due anni dopo, seguendo le istruzioni del tuo libro, mi sono attrezzato a casa con tutto ciò che occore per eseguire le tue schede di allenamento.
Ho seguito l'allenamento per circa 8 mesi raggiungendo ottimi risultati.

Il tuo allenamento mi ha permesso di superare una situazione di stallo: la mia forza non aumentava più, anzi regrediva, per il semplice fatto che non eseguivo mai una sessione di scarico.
Poi lentamente mi è sorto un piccolo dolore a livello dorsale tra la scapola sinistra e la colonna che dopo 7 mesi mi dà ancora problemi e mi ha costretto a interrompere l'allenamento.
Ho consultato 3 ortopedici i quali mi hanno detto che era un problema muscolare che sarebbe passato con il tempo, la cosa che mi ha preoccupato è stata che uno dei tre medici mi ha assolutamente vietato di fare pesi, sostenedo che a questa età (18-19anni) fosse molto dannosa a livello delle cartilagini articolari.

A questo punto mi chiedo:
Visto che ho iniziato a 16 anni, a quali conseguenze vado in contro? Artosi? Ho sicuramente compromesso la chiusura delle cartilagini causando danni irreversibili?
Eseguire squat con 90kg a 18-19 anni può creare problemi alle ginocchia o alla colonna?
Usando questi carichi come reagiscono le cartilagini? Positivamente o negativamente?

Vorrei ricominciare ad allenarmi seriamente, però sono preoccupato di compromettere la mia salute.
Grazie infinite! (Giovanni P.)


Risposta

Ciao Giovanni, innanzitutto grazie per i complimenti per il mio libro, sempre graditi.
Devi assolutamente tranquillizzarti, in quanto posso dirti con assoluta certezza scientifica che il lavoro con i pesi (se fatto bene ovviamente) può essere tranquillamente praticato fin dai 12-13 anni senza alcun problema. Nel tuo caso poi, siamo addirittura ai 16-18 anni, età assolutamente normali per qualsiasi sport e non solo per i pesi. Molti ortopedici la devono smettere di fare terrorismo sui pesi, nessun studio al mondo ha dimostrato che possano danneggiare in qualche modo le cartilagini articolari o altro, anzi un corretto lavoro con gli attrezzi può addirittura migliorare lo sviluppo muscolare-osseo degli adolescenti.

Due studi condotti in Romania, hanno dimostrato addirittura un aumento della statura di giovani sollevatori di pesi di 9-14 anni, rispetto alla media staturale di giovani inattivi della stessa età. Nell'ex-Urss, diversi anni fa, venne svolto uno studio su 15 coppie di gemelli omozigoti adolescenti. Un gemello per coppia venne allenato con un graduale allenamento con i pesi e questo gruppo, dopo diverso tempo raggiunse una statura più elevata rispetto ai gemelli sedentari. E' normale: l'osso cresce solo se sottoposto a un forte stimolo e i pesi sono fondamentali per questo.

I tuoi problemi potrebbero anche non essere causati dai pesi: disturbi alla schiena sono assolutamente comuni a tutte le età. Nel tuo tentativo di risolvere la situazione, ti consiglio di rivolgerti anche a un chiropratico: sono anni che collaboro con loro per questo tipo di problema alla colonna vertebrale e sono bravissimi nel risolvere in modo eccezionale qualunque tipo di problema, anche grave. Ho visto gente che praticamente non camminava, guarita totalmente dalla da questa terapia di origine americana.

Tra l'altro la chiropratica è stata anche recentemente riconosciuta dal Governo italiano. Per contattare quelli della tua zona puoi andare sul sito associazionechiropratici.it.

Già che ci sono, colgo anche l'occasione per dire che proprio per le articolazioni, un ottimo integratore è la glucosamina solfato, che può aiutare a rigenerare la cartilagine articolare in modo naturale e senza effetti collaterali: ottima per la prevenzione e cura dell'artrosi/artrite.


NOTA

Le informazioni pubblicate in queste pagine e in tutto il sito non sono in nessun modo prescrittive. Chiedi sempre al tuo medico indicazioni su come e quando assumere prodotti per il tuo benessere e sulla possibilità di svolgere o meno specifiche attività sportive.


[torna alle domande]


Claudio Tozzi

Natural Body Building di Claudio Tozzi